PSICOTERAPIA INDIVIDUALE, DI COPPIA E DI GRUPPO

psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo

PSICOTERAPIA INDIVUALE

Diverse sono le circostanze di vita e i problemi che possono procurare disagio psicologico: difficoltà relazionali con partner e/o figli, situazioni di crisi associate ad elevata sofferenza emotiva (separazioni, lutti…), sentimenti di ansia, panico o episodi depressivi, disagi sessuali, difficoltà nella gestione dei cambiamenti di vita, difficoltà lavorative.
Il percorso di psicoterapia individuale mira a potenziare le capacità di auto-esplorazione e decisionalità autonoma, favorendo una maggiore consapevolezza di sé e delle proprie risorse, stimolando, inoltre, l’acquisizione di nuovi strumenti volti a migliorare la qualità della vita e il benessere della persona.
Il percorso di psicoterapia individuale per adulti e giovani adulti ha cadenza generalmente settimanale. Potrà comunque essere concordata in terapia la possibilità di variare la frequenza in base alle necessità e relativamente alla fase del percorso terapeutico. Le sedute hanno una durata di 50 minuti. Il percorso inizia con una fase di consulenza psicologica e valutazione di circa ¾ incontri, necessari per comprendere il problema e l’eventuale presa in carico.
Il percorso di psicoterapia verrà definito dal Contratto Terapeutico (per saperne di più richiamo all’articolo) utile per mettere luce sul problema del cliente e definire un obiettivo come guida al lavoro terapeutico. Questo metodo permette lo “stabilirsi di un legame volto a mantenere una collaborazione attiva tra paziente e terapeuta, basata sulla fiducia e l’accettazione reciproca” (Bordin, 1979 p. 16), piuttosto che una relazione di dipendenza tra cliente e terapeuta che rischierebbe di invalidare il processo di cambiamento.

PSICOTERAPIA DI COPPIA

La coppia si configura come un sistema dinamico, influenzato dalle relazioni con le famiglie d’origine, dalle amicizie, dal tipo di professionalità, dalla eventuale presenza di figli e da molti altri fattori.

Le difficoltà che la coppia si trova ad affrontare sono di diversa natura e strettamente collegate alla fase del ciclo vitale della famiglia (conflitti e incomprensioni nella fase iniziale della convivenza, coppia senza figli, nascita del primo figlio, modalità educative differenti, crescita dei figli e successivo distacco, pensionamento, malattia, lutto, ecc.).

Il percorso di psicoterapia della coppia mira ad aiutare i coniugi o conviventi proponendo percorsi di consulenza finalizzati a chiarire le problematiche presentate, individuare le difficoltà nella modalità di interazione e ad acquisire nuove modalità relazionali che promuovano il cambiamento per il benessere della coppia, attraverso l’utilizzo di un approccio integrato che permette la costruzione di un percorso intorno alle necessità specifiche e alle differenti situazioni presentat

PSICOTERAPIA COPPIE GENITORIALI

Un discorso a parte lo richiedono le coppie genitoriali. Essere genitori, infatti, significa avere delle competenze ma, contrariamente a quanto si pensa, queste non sono innate, si acquisiscono piuttosto nel tempo e si sviluppano all’interno del sistema familiare, di generazione in generazione.

I motivi per cui i genitori possono decidere di rivolgersi ad un professionista della salute mentale possono essere svariati, di seguito alcuni esempi:

  • Problematiche riguardanti la relazione con i figli;

  • Problematiche riguardanti la comunicazione con i figli;

  • Problemi di coppia, separazione, divorzio;

  • Lutto in famiglia;

  • Tematiche relative al ruolo genitoriale;

  • Difficoltà di gestione dei figli adolescenti;

Va detto però che questi sono solo alcuni esempi, infatti ogni sistema familiare è unico ed irripetibile e dunque, sarà necessario partire dall’analisi e dalla conoscenza di quel genitore e di quel figlio per poter comprendere quale intervento educativo sia migliore e sia più efficace. Partendo da questo presupposto, il percorso di psicoterapia offerto ai genitori avrà come obiettivo principale quello di sostenerli nel difficile compito educativo, stimolando le risorse personali dei membri della coppia in un percorso integrato e costruito intorno alle situazioni specifiche.

PSICOTERAPIA DI GRUPPO

Obiettivo del trattamento di gruppo è

combattere il passato nel presente per garantire il futuro”

-E. Berne-

All’interno del gruppo di terapia ogni persona si presenterà con il proprio bagaglio personale e dunque con i propri bisogni biologici e psicologici, l’esperienza passata e la propria capacità di adattamento. Lo scopo della terapia di gruppo sarà quello di facilitare l’espressione del proprio mondo interno e del modo abituale di relazionarsi cosicché possano emergere i nessi circolari di causa-effetto tra le proprie ed altrui azioni in un clima di rispetto e fiducia. Nel corso della terapia di gruppo verranno analizzate le dinamiche di gruppo attraverso le transazioni al fine di elaborare gli aspetti emotivi inconsci.

Il potere della terapia di gruppo si esplica soprattutto nella forza attivata dai feedback di ciascun partecipante in un clima di scambio reciproco di “carezze” (unità di riconoscimento, necessarie per mantenere il benessere. Possono essere verbali o non verbali, positive o negative, condizionate ed incondizionate).