news

Quando parliamo di dipendenza è necessario fare una premessa: la cultura occidentale ha sempre associato la dipendenza a debolezza, incapacità, labilità emotiva, passività, guadagno secondario e, inevitabilmente, al genere femminile. In realtà, la dipendenza non è di per sé patologica. Ognuno di noi dipende in qualche misura dagli altri, giacché per sostenerci e regolare la nostra autostima tutti abbiamo bisogno di approvazione, empatia e ammirazione. Dunque, dipendenza e indipendenza non sono dimensioni incompatibili, e l’idea illusoria di un movimento lineare verso la separazione non ci porterà lontano. È importante, quindi, far riferimento più che ad una polarità dipendenza-indipendenza ad un continuum dipendenza sana-patologica o sicura-insicura.Read More →

Kevin Roberts è un quarantatreenne americano originario della Pennsylvania. Fino a dieci anni fa la sua vita era fortemente condizionata dalla dipendenza da videogiochi. Trascorreva dalle otto alle 12 ore davanti allo schermo del suo computer. Già autore di “Cyber Junkie: Escape the Gaming and Internet Trap” in cui racconta la sua esperienza di dipendente da videogiochi, oggi Kevin Roberts è noto anche per essere tra i primi pazienti del Behavioral Health Services del Bradford Regional Medical Center in Pennsylvania (Usa), che ospita, dallo scorso 9 settembre, il primo programma statunitense dedicato ai malati gravi della Rete. Il piano di cura, a cui si partecipaRead More →

Una psicologa infantile a Roma, così come in ogni città d’Italia e del mondo spesso si trova ad ascoltare problematiche che si colorano di sfumature simili. Genitori esasperati dalla mancanza di sonno, dai vestiti buttati a terra e mai riordinati, dalle battaglie per i compiti e dalle urla e i ritornelli “E’ stato lei/lui a cominciare!”. Ci siete passati anche voi, vero? Anche per voi ci sono giorni in cui vi siete ritrovati (ancora una volta?!!) a contare i minuti che vi separano dall’ora di andare a dormire, come se il massimo che possiate augurarvi sia sopravvivere. Tuttavia, quando si tratta dei vostri figli, mirateRead More →